ANSA: la protesta dei rom della Bigattiera. 28 Luglio 2012

(ANSA, 28 Luglio 2012). Protesta delle famiglie rom del campo della Bigattiera, a Marina di Pisa, per la mancanza di luce ed acqua nell’insediamento.

Secondo quanto denunciato dall’associazione Africa Insieme e dagli stessi capifamiglia decine di nuclei familiari sono stati privati dell’accesso all’energia elettrica; due piccole fontane sono chiuse perché vengono alimentate da un’autoclave che in assenza di elettricità non funziona; uomini, donne e bambini sono costretti a fare la fila per lavarsi utilizzando un filo d’acqua che esce da una fontana.

Il distacco dell’energia elettrica, secondo i nomadi, “non é stato imposto dall’Enel a seguito di inadempienze delle famiglie, ma deciso dal Comune che ha voluto in questo modo avviare le operazioni di sgombero dell’insediamento” che non è autorizzato anche se da anni presente nella pineta lungo il litorale pisano.

In assenza di luce elettrica, denunciano i capifamiglia, i rom sono costretti a illuminare le baracche con le candele: “E’ una situazione pericolosa – dicono – perché potrebbero innescare incendi, così come è avvenuto un paio di sere fa in un container dove le fiamme sono state domate in fretta grazie ad alcuni estintori presenti nel campo”. Ma il timore maggiore per i nomadi del campo è lo sgombero imminente: “Continuano a dirci che presto ci manderanno via – protestano – ma nessuno ci propone una soluzione alternativa”. Per questo Sergio Bontempelli, presidente di Africa Insieme, critica le scelte comunali: “La Regione ha stanziato 400.000 euro per risolvere le situazioni più critiche senza ricorrere a sgomberi e senza contrastare le situazioni di emergenza attraverso lo sviluppo di processi di inclusione sociale, con particolare riferimento alle persone presenti in questo campo. Ci chiediamo allora che fine abbiano fatto questi soldi”.

Lascia un commento

Archiviato in rom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...