Quartiere Stazione, dare voce a tutte le voci: 2006-2007

Tra il 2006 e il 2007, una campagna politica e di stampa accredita l’immagine del quartiere Stazione come luogo di insicurezza collettiva e di criminalità diffusa, in ragione della numerosa presenza straniera. Africa Insieme contrasta la campagna discriminatoria, sostiene i migranti e avvia un progetto di mediazione sociale nel quartiere assieme a Rebeldia e alla circoscrizione. In un video girato da Ilaria Sposito e Alessia del Bianco, l’associazione mostra i reali problemi del quartiere.

Dal video di Ilaria Sposito e Alessia del Bianco, “Voci senza Quartiere”


Leggi:

– “Allarme sicurezza, notti di caos e di paura”. Il titolo de La Nazione del 25 Giugno 2006. Leggi

– Il Sindaco: “sicurezza, situazione intollerabile”. La Nazione, 25 Giugno

– Il Questore risponde al Sindaco: “Pisa è una città sicura, non possiamo militarizzarla”. Il Tirreno, 28 Giugno

– Quartiere S. Antonio, “assediati dagli zingari”. La Nazione, 10 Ottobre

– “Vivere è impossibile, la gente ha paura”. La Nazione, 17 Ottobre

– Gennaio – Marzo 2007. Con l’arrivo del nuovo Questore, si intensifica la campagna sulla sicurezza in zona Stazione. Leggi

– Un intervento di mediazione sociale in zona Stazione: il progetto “Voce a tutte le Voci” presentato da Africa Insieme e Rebeldia, sostenuto dal consiglio di circoscrizione. Leggi testo del progetto

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...