“Espulsa una giovane rom incinta”. La denuncia di Africa Insieme e Mezclar, Maggio 2006

Nel Maggio 2006 Africa Insieme denuncia il caso di una giovane donna rom romena, incinta e perciò non espellibile per legge, che viene invece espulsa e portata nel CPT di Ponte Galeria a Roma. Dopo una lunga vertenza, in cui vengono mobilitati anche alcuni parlamentari, la giovane donna viene liberata.

Leggi:

“Il caso Liuba”. Da Liberazione, 1 Maggio 2006

Il comunicato delle associazioni

Il certificato medico che dimostra lo stato di gravidanza della giovane rom

La relazione medica dell’associazione Mezclar

Lascia un commento

Archiviato in emergenze, questura, rom, rom-main

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...