Rom arrestati, la mozione approvata dal Consiglio Comunale. 31 Gennaio 2008

Oggetto: progetto città sottili e atti criminosi

Il Consiglio Comunale di Pisa

– Visti i gravi fatti successi tra sabato 12 e domenica 13 gennaio u.s. conseguenti alle violente risse scoppiate fra parte delle comunità Rom ospitate in Coltano e sul Litorale e il successivo ritrovamento di armi e oggetti di offesa
– Considerato che tali fatti sono inaccettabili per Pisa e per i valori cui si è sempre ispirata questa amministrazione comunale e che episodi del genere non possono essere tollerati, pena il venir meno di quel tessuto di sicurezza e solidarietà
– Esprime apprezzamento per la tempestività di intervento delle forze dell’ordine e della magistratura per reprimere i fatti delittuosi

Considerato

– che alcuni tra i soggetti a diverso titolo coinvolti nei fatti su citati rientrano nel progetto “le città sottili”
– che lo stesso progetto in questi anni ha portato risultati importantissimi assurgendo a modello nazionale per affrontare la difficile questione della presenza e dell’integrazione dei cittadini di etnia Rom all’interno delle città italiane
– che tali risultati riguardano l’aumento dell’inserimento abitativo dei cittadini Rom, la diminuzione del numero degli insediamenti storici presenti in città, l’aumento percentuale dei cittadini Rom impiegati, l’aumento sostanziale dei bimbi scolarizzati

Il Consiglio Comunale

– Ritenendo imprescindibile continuare il lavoro avviato all’interno del progetto “Le Città Sottili” anche in considerazione dei risultati su citati

Impegna il Sindaco e la Giunta

– A prevedere l’estromissione dal progetto “Le Città Sottili” per tutti coloro che sono stati segnalati dalla Questura e che non hanno rispettato il patto con il Comune di Pisa, alla base del progetto stesso;
– A coinvolgere il comitato per l’ordine e la sicurezza per la parte di competenza riguardanti le azioni che matureranno;
– A garantire comunque i diritti dei minori e i percorsi di integrazione e scolarizzazione;
– A seguire l’iter delle indagini e del processo valutando la posizione di coloro che risultassero ulteriormente coinvolti e rivalutando quella di coloro che risultassero estranei ad atti delittuosi.

Primi firmatari:

– Giuseppe Forte (Ulivo)
– Consigliere SDI [nome illeggibile]
– Consigliere Lista per Pisa [nome illeggibile]
– Alberto Bozzi (Comunisti Italiani)
– Maurizio Bini (Rifondazione Comunista)

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Una risposta a “Rom arrestati, la mozione approvata dal Consiglio Comunale. 31 Gennaio 2008

  1. Pingback: “La legge è uguale per tutti”. Africa Insieme sostiene i Rom esclusi da “Città Sottili” « Africa Insieme di Pisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...