La vertenza per i rom rumeni, primavera 2005

Nel Marzo 2005 un gruppo di Rom rumeni è vittima di un incendio nella propria abitazione, per fortuna senza vittime. Le famiglie chiedono una sistemazione abitativa di emergenza al Comune. Ne nasce una lunga vertenza, nella quale il Sindaco chiederà espressamente l’espulsione dei rumeni: ma il provvedimento della Questura non viene convalidato dal Giudice di Pace, e alla fine il Comune è costretto ad accogliere le famiglie.

Leggi:

– Rogo al capannone dei rumeni, 22-23 Marzo 2005. Rassegna stampa

– 23 Marzo 2005. Il consiglio comunale: “nessuna accoglienza ai rumeni”. Leggi la mozione approvata a maggioranza e il comunicato delle associazioni

– 24 Marzo 2005, il Sindaco: “non cedo ai ricatti, nessuna accoglienza ai rumeni”. Protestano Africa Insieme, Rebeldia e Rifondazione Comunista. Rassegna stampa

– 30 Marzo 2005. Il Giudice di Pace non convalida le espulsioni dei rumeni, prima vittoria delle associazioni. Leggi rassegna stampa e comunicato delle associazioni

– 1 Aprile 2005. Il Sindaco Fontanelli espone la sua linea del numero chiuso: “non è possibile accogliere altri nomadi, il territorio ha raggiunto un limite”. Dal Tirreno

– 16 Aprile 2005. I rumeni occupano una casa ad Asciano, il Comune di Pisa sporge denuncia. Leggi rassegna stampa

– 19 Aprile 2005. Il consiglio comunale di San Giuliano: “accogliere i rumeni”. Leggi

– 5 Maggio 2005. I rumeni, sotto minaccia di sgombero, fuggono dalla villa di Asciano che avevano occupato. Leggi La Nazione

– 1 Luglio 2005. I rumeni vengono sgomberati dall’insediamento di Agnano. Protesta Africa Insieme. Leggi

– Autunno 2005. L’assessore alle Politiche Sociali di San Giuliano Terme, Luca Barbuti, dispone l’inserimento abitativo in alloggi per tutte le famiglie rumene

Lascia un commento

Archiviato in rom, rom-main

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...