“No alla violenza, no al razzismo”. I rom rumeni scrivono alla città. Novembre 2007

Nel Novembre 2007, a seguito di un episodio di violenza sessuale alle Piagge, i rom rumeni del campo di Ponte delle Bocchette vengono additati come responsabili dell’insicurezza della zona. Con l’aiuto di Africa Insieme, i rom scrivono una lettera aperta alla città, in cui condannano l’episodio di violenza e chiedono al contempo di non essere criminalizzati. Ecco il testo della lettera aperta.

Siamo un gruppo di rumeni, che abita nelle baracche nel quartiere delle Piagge e vogliamo dirvi che non è colpa nostra di quello che è successo Giovedì 15 Novembre a Pisa, e prima a Roma.

Siamo accanto alle persone che hanno subito delle violenze da parte dei nostri compaesani, malviventi, e vogliamo che questi siano puniti con la massima pena. Però non vogliamo essere mischiati con queste persone, non è colpa nostra di quello che succede, e non vogliamo pagare noi le conseguenze.

Siamo persone oneste, che lavoriamo, che portiamo i bambini a scuola, e facciamo tutto il possibile che i nostri figli vivono in decenza come i vostri. Vogliamo solo una mano dalla parte del Comune di Pisa, in trovare una casa, con la residenza che noi non abbiamo, perché, ripetiamo, vogliamo vivere come voi in decenza, in casa al caldo, no in baracche, in pulizia, no in sporcizia con i topi vicino.

Come voi, diciamo anche noi:
NO ALLA VIOLENZA
NO AL RAZZISMO

Firmato, un gruppo di rumeni:

Lucan Marius, Lucan Maria, Rizan Simona, Cretan Nicolae, Bozu Mirala, Bozu Iliuta, Dumitru Mariana, Alecseev Mihaela, Alecseev Liviu, Galiceanu Floarea, Galiceanu Marin, Gavrila Ionut, Ionita Alexandru

Pisa, 19 Novembre 2007

Leggi anche:

L’articolo pubblicato sul Tirreno

L’articolo pubblicato su La Nazione


1 Commento

Archiviato in rom, rom-main

Una risposta a ““No alla violenza, no al razzismo”. I rom rumeni scrivono alla città. Novembre 2007

  1. Pingback: Novembre 2007. La cosiddetta “emergenza rumeni” « Africa Insieme di Pisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...