Autunno 2003. La vertenza contro il Questore

Criminalizzazione del dissenso e dei movimenti pacifisti, gestione autoritaria dell’ordine pubblico, «giro di vite» nelle relazioni sindacali con gli operatori di polizia, rigidità nel rilascio e rinnovo dei permessi di soggiorno all’Ufficio Immigrazione: così, nel 2003, un Questore pensò di svolgere il suo ruolo nella città di Pisa.

Movimenti, volontariato, associazioni e sindacati di polizia riuscirono ad allontanare quel Questore, con una vertenza civile, democratica, determinata.

Ecco la documentazione di quella straordinaria vertenza.

Leggi:

Dossier a cura di Rebeldia sull’intera vicenda

Libro bianco sulla Questura a cura di Africa Insieme

Sintesi della vicenda, dal blog di Sergio Bontempelli

– La prima lettera inviata da Africa Insieme alla Questura, in cui si solleva il problema dei disservizi all’Ufficio Immigrazione, 14 Ottobre 2003. Leggi

– La denuncia pubblica: gravi violazioni dei diritti dei migranti all’Ufficio Stranieri della Questura. Dal Tirreno del 18 Dicembre 2003. Leggi

– Un ampio servizio del Manifesto sulla denuncia di Africa Insieme. Leggi

– La risposta del Questore Introcaso sulla stampa locale, 19 Dicembre. Leggi

– 27 Dicembre: la stampa annuncia l’imminente trasferimento del Questore a Taranto. Le associazioni hanno vinto. Leggi

– Gennaio 2004. “C’era una volta il Questore di Pisa”. Un articolo su Carta riassume la vicenda. Leggi

Lascia un commento

Archiviato in questura, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...